Vitalità e movimento

Il ruolo fondamentale del movimento nella genesi delle forme vitali.

Poichè l’esperienza dinamica deriva dal movimento, le esatte circostanze in cui avviene il movimento diventano cruciali. Il movimento rappresenta per noi l’esperienza più fondamentale e primordiale. In molti hanno già notato che il movimento è all’origine dell’evoluzione e dello sviluppo degli esseri animati, e quindi deve avere un ruolo fondamentale nelle nostre esperienze di vita. Nel corso dell’evoluzione, la ricerca di vicinanza e la fuga derivano dalla capacità più generale di binomio vicinanza/lontananza. Anche le strutture corporee e, successivamente, il linguaggio traggono origine dal movimento.

Il movimento mentale

Le forme dinamiche vitali comprendono non solo atti corporei, bensì anche movimenti mentali. Ma che cosa intendiamo per ” movimento mentale “? Mentre pensiamo a qualcosa o proviamo una certa emozione o sensazione, l’esperienza mentale non è ferma. Dal punto di vista soggettivo, un pensiero può irrompere sulla scena mentale ed espandersi, o può affiorare silenziosamente e altrettanto silenziosamente svanire. Le forme vitali. L'esperienza dinamica in psicologia, nell'arte, in psicoterapia e nello sviluppoHa un inizio, uno svolgimento e una fine. L’esperienza del movimento ( fisico o mentale ) è come un breve viaggio. Occupa un certo intervallo temporale. Il movimento mentale, nel suo corso, cresce e si affievolisce, in quanto dotato di un profilo temporale, di una forma dinamica. Le intenzioni sono espressioni mentalidi forze direzionali che sono pronte a ” mettersi in moto “, o che sono in corso di svolgimento. Come una frase musicale, si protendono soggettivamente in avanti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.